domenica , 19 novembre 2017
Home / Editoriali / Le 5 fasi di lutto per un iPhone senza jack audio
5-fasi-lutto-iphone-jack-audio

Le 5 fasi di lutto per un iPhone senza jack audio

La prossima generazione di iPhone sarà con quasi assoluta certezza sprovvista di jack audio per le cuffie ed altre tipologie di periferiche: tra chi odia e chi ama questa possibilità, ecco le 5 fasi di lutto per un iPhone senza jack audio.

iPhone senza jack: 5 fasi del lutto

I rumors sulla possibile assenza di questo connettore audio che oramai esiste da decenni, hanno iniziato a circolare sin dalla fine del 2015, diventando poi nel tempo sempre più insistenti fino a raggiungere i canoni della quasi ufficialità quando Mark Gurman di Bloomberg ha praticamente confermato, grazie alle sue affidabilissime fonti, questo rumors che oramai non ha più nemmeno senso definirlo come tale.
Non so se lo sapete, ma si dice che chi è prossimo a passare a miglior vita, o riceve una notizia particolarmente brutta, passa attraverso 5 fasi di lutto che, con le dovute proporzioni e differenze del caso, possiamo riportare anche all’apprendere la notizia che il prossimo iPhone non avrà jack audio da 3,5mm. Vediamo allora quali sono queste 5 fasi.

Diniego: questi rumors sono falsi!

Se avete avuto modo di seguire tutto ciò che riguarda Apple da qualche anno a questa parte, saprete certamente che di tanto in tanto per quanto concerne prodotti non ancora ufficializzati, escono rumors francamente ridicoli e pazzeschi, quasi impossibili. Io sono utente Apple da oramai molti e molti anni, e quindi di queste notizie assurde ne ho lette veramente tantissime. Quando è uscito quindi per la prima volta la notizia circa la ventilata possibilità che iPhone 7 possa essere senza jack audio da 3,5mm, la mia prima reazione è stata una bella, grassa e fragorosa risata. Con le prime indiscrezioni sul web ho pensato che ancora mancasse troppo all’uscita di iPhone 7, e quindi quelli erano rumors che davo per scontato essere destinati a crollare come castelli di carte.

Rabbia: perché Apple ha fatto questo?

I rumors hanno poi iniziato ad accumularsi, e quando tanto fumo si raccoglie questo generalmente vuol dire che dietro ci sta del fuoco. In sostanza quando un’indiscrezione resta isolata questa è destinata a rimanere tale, mentre invece quando si accumulano vuol dire che una qualche verità dietro si nasconde realmente…Ed è proprio in questo caso che è partita una sorta di rabbia nei confronti di Apple. Come ha potuto prendere una decisione di questo tipo? Perché intraprendere questa strada palesemente non vantaggiosa per gli utenti? Perché costringere gli utenti a buttare le proprie cuffie con cavo jack e tutti gli accessori che sfruttano questa connessione, o obbligare all’utilizzo di adattatori e cuffie di tipo wireless? No no no, questa scelta porterà solo guai.

Contrattazione: Apple farà qualcosa di grandioso

La fase successiva è quella della contrattazione: presa coscienza del problema, si cerca di evitarlo provando a dare delle giustificazioni o provando a dire che in fin dei conti le cose andranno bene. Ed è qui che mi sono detto: beh se veramente andranno a togliere il jack audio, allora sicuramente hanno qualcosa di grandioso in programma e renderanno certamente il passaggio il meno traumatico possibile. Apple metterà a disposizione di ogni utente con iPhone 7 e 7 Plus, degli adattatori o magari delle nuove cuffie EarPods bluetooth. Si si…deve essere per forza così.

Depressione: chi ha veramente bisogno di un nuovo iPhone?

In questa fase invece ho iniziato a pensare che se l’assenza del jack audio è destinata ad essere una delle principali novità del nuovo iPhone 7, allora forse non c’è la reale necessità di comprare il nuovo modello. Forse meglio tenere quello attuale con le sue belle cuffie EarPods, fino a che uno dei due elementi non si rompe…Inoltre quando l’argomento iPhone 7 senza jack audio salta fuori, allora è meglio cambiare discorso…Perché non parlare di iPhone SE o dell’iPad Pro da 9.7″ con la sua fantastica fotocamera?

Accettazione: meglio prepararsi al domani

Ad inizio aprile ho comprato un nuovo supporto per auto per il mio iPhone 6s Plus, e per poter parlare al telefono anche mentre guidavo ho acquistato delle ottime cuffie wireless bluetooth. Più le utilizzo ancora oggi, e più mi sono reso conto di quanto siano utili, cosa questa che mi ha portato ad abbandonare progressivamente sia le mie originali EarPods, mentre invece le Sennheiser Momentum che utilizzo per ascoltare musica, sono state soppiantate, anche se le ritengo qualitativamente superiori, da delle Beats Solo 2 Wireless. In sostanza, ho iniziato a vivere con un iPhone senza utilizzare l’ingresso jack audio, abituandomi all’idea di stare senza nell’immediato futuro.
E devo dirvi la verità, si può benissimo stare senza, almeno per quanto mi riguarda.
Voi invece? Come vivete la possibilità/certezza di un iPhone senza jack audio? Come sempre, fatemi sapere la vostra opinione commentando l’articolo.

About Marco Murgia

Medico | YouTuber | Blogger e admin presso @macpost_it | Utente Apple e Nintendo di lunga data | Appassionato di tecnologia, film e serie tv

Controlla anche

iPad Pro 2 prezzo data uscita caratteristiche tecniche

iPad Pro 2: prezzo, data d’uscita e caratteristiche tecniche

Sono diversi gli utenti che ultimamente mi chiedono quando arriveranno i nuovi iPad Pro 2, …