Home / Editoriali / Apple AirPods: caratteristiche e data d’uscita
apple-airpods-caratteristiche-data-uscita

Apple AirPods: caratteristiche e data d’uscita

Su questo portale ancora non è stato dato il giusto spazio alle Apple AirPods, ma con l’approfondimento di oggi cercheremo di analizzare le principali caratteristiche e capire quale possa essere la possibile data d’uscita.

Apple AirPods: caratteristiche e data d’uscita

Con la presentazione di iPhone 7 e 7 Plus, e la tanto discussa eliminazione del jack audio da 3,5mm, Apple è stata molto chiara nel definire come “wireless” il futuro dei suoi dispositivi. La più ovvia conseguenza di questa nuova politica aziendale è stata quella di presentare delle innovative cuffie wireless, le Apple AirPods, delle quali ora andremo ad analizzare le principali caratteristiche e funzioni, cercando anche di capire quale possa essere la data d’uscita e commercializzazione.

Principali caratteristiche e funzioni

Le Apple AirPods sono delle innovative cuffie wireless progettate per offrire il massimo della qualità audio possibile e la più facile esperienza d’uso. Per la creazione di questo accessorio, Apple ha sviluppato personalmente un chip chiamato W1, il quale è in grado di gestire tutte le attività e funzioni offerte dalle AirPods e garantire un’autonomia dichiarata di ben 5 ore continue.

L’astuccio che le contiene, apribile con un comodo meccanismo a clip magnetico, funziona anche da power bank delle stesse cuffie, garantendo complessivamente 24 ore di ricarica. Bastano poi 15 minuti dentro la custodia per ottenere dalle AirPods 3 ore di autonomia.

Il pairing è immediato, e sarà possibile passare da un dispositivo Apple all’altro senza dover effettuare un nuovo abbinamento. Questo sempre grazie al lavoro svolto dal chip W1. Un accelerometro vocale capisce quando le si stanno utilizzando per parlare durante una chiamata, attivando così i microfoni beamforming per una qualità audio della telefonata eccellente, con ottima eliminazione dei rumori di fondo. Il chip W1, accelerometri, raggi infrarossi e sensori vari lavorano in sinergia, ed in questo modo le cuffie potranno capire se le state utilizzando entrambe o solo una, attivando poi la musica automaticamente una volta che verranno indossate.

Gli accelerometri presenti sulle AirPods saranno anche in grado di far funzionare Siri in seguito ad un tap dell’utente sulle cuffie, attivando di conseguenza i microfoni beamforming ed eliminando i rumori di fondo, stoppando automaticamente l’eventuale riproduzione di musica e file multimediali.

Prezzo e data d’uscita

Una cosa è certa, le Apple AirPods sono care. Molto care. Costano infatti ben 179€. In molti potrebbero ritenere questo prezzo francamente eccessivo, ma per quelle che sono le funzioni offerte da queste cuffie, personalmente ritengo che lo sforzo economico che va fatto per acquistarle possa essere giustificato.

La domanda che in molti si pongono poi è: ma quando usciranno? Qual’è la data d’uscita?

Facciamo questa considerazione. La scorsa settimana vi ho parlato della possibilità che Apple annunci per il 27 ottobre la nuova linea di Mac. Non si sa se con keynote dedicato o se tramite semplice comunicato stampa. Ritengo però altamente plausibile che, ricadendo il 27 ottobre di giovedì, le Apple AirPods possano uscire in contemporanea o al massimo il 28 ottobre che cade di venerdì, giorno nel quale di solito Apple commercializza i nuovi prodotti nei suoi negozi fisici ed online per sfruttare il periodo d’acquisti nei weekend (possibilmente anche i nuovi Mac saranno acquistabili dal 28).

Voi cosa ne pensate? Acquisterete le AirPods? Fatemi sapere la vostra opinione commentando l’articolo.

Per restare sempre aggiornati potete seguire MacPost su FacebookTwitterTelegram e Instagram. Iscrivetevi anche al canale YouTube per non perdere gli ultimi video, alla MacPost Weekly Newsletter e al MacPost Podcast.

Riguardo a Marco Murgia

Admin e fondatore di MacPost.it Medico di professione. Appassionato Hi-Tech e del mondo Apple. Dipendente da film e serie TV. Fiero Nintendaro.

Potrebbe interessarti anche

caldigit-thunderbolt-station-3-lite-recensione

CalDigit Thunderbolt Station 3 TS3 Lite | Recensione

Con la recensione di oggi andremo a parlare di un ottimo accessorio per Mac e PC. L'HUB CalDigit Thunderbolt Station 3 Lite.

  • vincy78

    Non vedo l’ora che escano. L’acquisto sarà obbligatorio. Il prezzo è alto solo per chi è abituato a comprare cuffie da 20€. La tecnologia presente ed la visione davvero futuristica di queste cuffie ne giustificano ampiamente il prezzo di vendita.

    • Purtroppo il lancio è stato ufficialmente posticipato a data da destinarsi