Home / Notizie / Apple AirPods: unboxing e primo contatto

Apple AirPods: unboxing e primo contatto

Finalmente dopo tantissima attesa, oggi ho ricevuto gli AirPods, i nuovi auricolari Apple completamente wireless. Oggi vi mostrerò il loro unboxing fotografico e vi darò le mie personali impressioni dopo il primo contatto e le primissime prove live.

AirPods: unboxing e prime impressioni

Annunciate insieme ad iPhone 7 e 7 Plus al keynote dello scorso settembre, gli Apple AirPods sono stati presentati come auricolari in grado di segnare un passo decisamente importante dell’azienda verso un mondo completamente senza fili. Questo chiaramente in aggiunta all’eliminazione del jack audio dagli ultimi melafonini. Il loro arrivo era previsto per fine ottobre, ma per motivi che non sono mai stati del tutto chiariti, si è arrivati ad un ritardo protrattosi fino a questi ultimissimi giorni. Ho ordinato i miei AirPods lo scorso 17 dicembre, e dopo qualche giorno di attesa fisiologica per arrivare alla consegna del corriere, oggi finalmente li ho ricevuti.

Contenuto della confezione

La confezione di vendita degli AirPods, si presenta con una grafica pulita e minimale. All’esterno troviamo infatti sulla parte superiore una figura che ritrae gli auricolari con un piacevole effetto di rilievo sul cartone. Nella parte inferiore dati tecnici e una nuova immagine con le AirPods e il guscio di ricarica. I lati sono invece completamente puliti fatta eccezione per uno solo dove troviamo il logo Apple. Curioso il fatto che sul guscio di ricarica manchi il logo Apple; troviamo invece la solita scritta “Designed by Apple in California”

apple-airpods-unboxing-primo-contatto

All’interno troverete:

  • Cartoncino contenente la solita manualistica rapida. Mancano però gli iconici e tradizionali adesivi Apple.
  • Il guscio bianco di ricarica con dentro gli auricolari AirPods. Troverete tutte le componenti con una carica parziale della batteria. Saranno quindi già pronte all’uso.
  • Cavo di ricarica USB-Lightning

Prime impressioni

Non voglio dilungarmi troppo nel descrivere le prime impressioni che ho avuto provando per poche ore questi nuovi auricolari AirPods. Mi limiterò a dirvi che ho trovato il sistema di paring estremamente comodo e pratico, il guscio di ricarica sembra ben costruito anche se ho avuto l’impressione che possa graffiarsi facilmente. Dalle prime prove posso dire che almeno per ora sembrano essere molto comode da indossare ed anche abbastanza stabili (chiaro che devo testarle per periodi più lunghi di prova e in varie condizioni d’uso). La qualità audio sembra ottima anche se ancora non so dirvi quanto differente rispetto alle EarPods, mentre per quanto riguarda l’audio registrato dal microfono, in chiamata i miei interlocutori mi hanno riferito di sentirmi in modo chiaro e distinto.

Ovviamente queste sono solo le primissime impressioni e non rappresentano assolutamente un giudizio definitivo. Questo arriverà la prossima settimana dopo che avrò testato gli auricolari per 5-7 giorni in tutte le situazioni possibili di vita quotidiana e facendo anche confronti approfonditi non solo con le EarPods ma anche con altre tipologie di auricolari wireless. La recensione sarà comunque un po diversa dal solito, cercherò infatti di rispondere in modo diretto alle principali domande che un acquirente si pone prima di decidere se acquistare o meno gli AirPods:

  • Cosa sono gli AirPods?
  • Cosa li rende particolari?
  • Come funzionano?
  • Sono comodi e stabili quando indossati?
  • La qualità audio?
  • Il microfono registra bene la voce?
  • Quanto dura la batteria?
  • Quanto costano e dove comprarli?

Vi do quindi appuntamento per la recensione completa e per un giudizio definitivo sugli AirPods la prossima settimana.

 

Riguardo a Marco Murgia

Medico. Utente Apple e Nintendo di lunga data. Appassionato di tecnologia, film e serie tv. Admin del portale MacPost.it

Potrebbe interessarti anche

iphone-8-touch-id

Apple non impara mai e la storia si ripete. Previste scorte limitatissime per iPhone 8/X

Facciamo chiarezza sulle ultime indiscrezioni inerenti la commercializzazione e le scorte di iPhone 8/X.