Home / Notizie / Apple Watch 2: nuovo processore e maggiore indipendenza da iPhone

Apple Watch 2: nuovo processore e maggiore indipendenza da iPhone

Trapelano nuove ed importanti informazioni su Apple Watch 2. Un nuovo report del Wall Street Journal riferisce significativi miglioramenti che riguarderanno il nuovo processore ed una maggiore indipendenza da iPhone.

Apple Watch 2 più potente e indipendente?

Apple Watch si appresta a completare il suo primo anno di vita sul mercato, e come ovviamente capita in condizioni simili si inizia inevitabilmente a parlare di quelle che saranno le specifiche del prossimo modello. Solitamente non amo parlare di rumors ed indiscrezioni, ma quando le notizie provengono dall’autorevole Wall Street Journal, da sempre ben informato su ciò che avviene in quel di Cupertino, allora l’argomento in discussione vale la pena trattarlo sulle pagine di questo portale, considerando la notizia trapelata come altamente attendibile, quindi meritevole di attenzione.
Apple non ha mai rivelato i dati di vendita di Apple Watch, e durante la Conference Call di oggi Cook sicuramente parlerà del primo anno di vita del dispositivo ma molto difficilmente darà cifre precise in merito al numero esatto di Watch venduti. Il WSJ ad ogni modo riferisce che l’indossabile Apple ha venduto il doppio in più rispetto a quanto fatto dal primo iPhone commercializzato dall’azienda, non male sicuramente ma il dispositivo allo stato attuale è ben lontano dalla perfezione e richiede sicuramente molti miglioramenti.
Il WSJ nel suo report a tal proposito riporta quanto segue:
Apple is working on adding cell-network connectivity and a faster processor to its next-generation Watch, according to people familiar with the matter.
Traducendo:
Apple sta lavorando per aggiungere un processore più potente e la connettività dati cellulare nella prossima generazione di Apple Watch, secondo quanto viene riferito da persone molto ben informate sull’argomento.
Tutto questo cosa vuol dire e che vantaggi può comportare?
Se tutto venisse confermato, la presenza della connettività dati cellulare garantirebbe all’Apple Watch 2 una maggiore indipendenza da iPhone, con la possibilità quindi di utilizzarlo per mandare messaggi, email, per il monitoraggio dell’attività fisica e via discorrendo….senza la necessità che un iPhone sia sempre collegato.
Sinceramente questo è l’aspetto che meno mi interessa mentre sono particolarmente interessato al nuovo processore, che probabilmente verrà chiamato S2, visto che anche con Watch OS 2 le app native non hanno portato tutti quelle migliorie promesse in termini di velocità di esecuzione.
Voi cosa ne pensate? Tra queste due migliorie quali sono le vostre preferite? Fatemi sapere la vostra opinione commentando l’articolo.

Riguardo a Marco Murgia

Medico. Utente Apple e Nintendo di lunga data. Appassionato di tecnologia, film e serie tv. Admin del portale MacPost.it

Potrebbe interessarti anche

iphone-8-touch-id

Apple non impara mai e la storia si ripete. Previste scorte limitatissime per iPhone 8/X

Facciamo chiarezza sulle ultime indiscrezioni inerenti la commercializzazione e le scorte di iPhone 8/X.