Home / Notizie / Apple Watch è utile nella prevenzione di gravi patologie cardiache

Apple Watch è utile nella prevenzione di gravi patologie cardiache

Oltre alle funzioni di monitoraggio delle attività strettamente legate al fitness, il sensore cardio di Apple Watch potrebbe rappresentare un validissimo aiuto per la prevenzione di gravi patologie cardiache

Il monitoraggio della frequenza cardiaca possibile grazie al sensore di Apple Watch ed elaborato poi in dati tramite l’app Cardiogram, potrebbe rivelarsi un validissimo aiuto per la prevenzione di gravi anomalie cardiache potenzialmente letali. Questo quanto emerge da uno studio condotto dalla University of California San Francisco (UCSF) su un campione molto ampio di 6158 individui, in collaborazione con gli sviluppatori di Cardiogram, app Apple Watch che permette di ottenere in tempo reale un grafico dettagliato del battito cardiaco di chi lo indossa.

Confrontando i dati ottenuti attraverso un comunissimo elettrocardiogramma, con quelli generati dal lavoro congiunto di Cardiogram ed Apple Watch, si è visto che lo smartwatch dell’azienda di Cupertino riesce ad individuare una grave alterazione del ritmo cardiaco come la fibrillazione atriale. L’accuratezza delle rilevazioni ottenute è pari al 97%.

Apple Watch è utile nella prevenzione di gravi patologie cardiache

Come precisato dal Prof. Gregory M. Marcus, direttore del dipartimento di ricerca clinica dell’unità di Cardiologia della UCSF, lo studio non mira a dimostrare che la tecnologia utilizzata può sostituirsi alle comuni metodiche diagnostiche utilizzate in medicina, ma che, nel caso specifico della fibrillazione atriale (disturbo del ritmo asintomatico a decorso potenzialmente fatale) l’utilizzo di un dispositivo indossabile come Apple Watch in abbinata ad un’app dedicata, può rivelarsi estremamente utile nel ridurre il numero di casi non diagnosticati.

Infatti, non sono rari gli eventi in cui persone hanno avuta salva la vita proprio grazie al fatto che Apple Watch e le sue app dedicate (altro programma utile è per esempio HearthWatch 2), sono state in grado di individuare gravi situazioni di pericolo in persone che ignoravano di avere problemi di salute.

Con l’arrivo di Apple Watch Series 3 che si fa sempre più vicino (uscita prevista per settembre/ottobre 2017), non è difficile immaginare che l’azienda di Cupertino possa ulteriormente migliorare il monitoraggio di dati riguardanti fitness e salute.

Voi cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione commentando l’articolo.

Riguardo a Marco Murgia

Medico. Utente Apple e Nintendo di lunga data. Appassionato di tecnologia, film e serie tv. Admin del portale MacPost.it

Potrebbe interessarti anche

iphone-8-touch-id

Apple non impara mai e la storia si ripete. Previste scorte limitatissime per iPhone 8/X

Facciamo chiarezza sulle ultime indiscrezioni inerenti la commercializzazione e le scorte di iPhone 8/X.