Home / Editoriali / È tempo di ammettere che Apple Watch è un prodotto di successo

È tempo di ammettere che Apple Watch è un prodotto di successo

Con la diffusione dei dati fiscali per il Q1 2017 da parte di Apple, è arrivato il momento di ammettere che Apple Watch è un prodotto di successo

Sin da quando è stato introdotto per la prima volta durante il keynote di presentazione di iPhone 6 e 6 Plus, l’Apple Watch è sempre stato un prodotto molto controverso. Capace di suscitare nelle persone e in molti blog specializzati del settore hi-tech, sentimenti di assoluto pessimismo. Si è sempre gridato ai quattro venti che di fronte si aveva un dispositivo fallito. Un flop di mercato clamoroso. Un device non in grado di ottenere consenso e grandi numeri. Ma siamo sicuri che la realtà sia questa?

Queste le dichiarazioni di Tim Cook dalla conference call di ieri per i risultati fiscali del Q1 2017 di Apple:

It was also our best quarter ever for Apple Watch — both units and revenues — with holiday demand so strong that we couldn’t make enough. Apple Watch is the best-selling smartwatch in the world, and also the most-loved, with the highest customer satisfaction in its category by a wide margin. Apple Watch is the ultimate device for a healthy life, and it’s the gold standard for smartwatches. We couldn’t be more excited about Apple Watch.

Questo è stato il nostro miglior quadrimestre fiscale di sempre per Apple Watch. Sia per quanto riguarda le unità vendute sia per i profitti ottenuti, con la richiesta dell’utenza che durante il periodo delle festività era talmente alta che non siamo riusciti a soddisfarla tutta. Apple Watch è lo smartwatch più venduto al mondo, e anche il più amato, con il più alto tasso di soddisfazione nella sua categoria di appartenenza. L’Apple Watch è il device definitivo per una vita più salutare, e rappresenta il gold standard per gli smartwatch. Non potremmo essere più soddisfatti di così riguarda ad Apple Watch.

| SPAZIO SPONSORIZZATO |

|BATTERIA ESTERNA PER APPLE WATCH |

Se non vogliamo dare troppo peso alle parole di Tim Cook, considerando anche come Apple non abbia mai dato numeri ufficiali sulle vendite di Apple Watch, possiamo analizzare invece i dati pubblicati dal noto analista di mercato della Above Avalon, Neyil Cybart. Tramite il suo profilo Twitter ha sottolineato come ci sia una tendenza generale anacronistica nel definire un prodotto di successo l’Amazon Echo ed un fallimento l’Apple Watch. In realtà viene fatto notare che lo smartwatch dell’azienda di Cupertino ha venduto 3 volte tanto. Nello specifico, considerando le previsioni per il Q1 2017, sono stati venduti oltre 5 milioni di unità, per un totale complessivo dal lancio che supera i 15 milioni.

apple-watch-successo

È evidente come le nuove funzionalità di watchOS 3, le specifiche di Watch Series 2, il prezzo ridotto della Series 1 e il nuovo marketing molto orientato al fitness, siano riusciti a trainare le vendite facendo breccia tra milioni di utenti in tutto il mondo. Fatto che a mio avviso è reso evidente dal numero sempre maggiore di persone che vedo con questo prodotto al polso nella vita di tutti i giorni.

Il vero pregio di Apple Watch non è comunque nel dispositivo in se. Ma nel modo in cui questo si integra alla perfezione con l’intero ecosistema. Cook e soci sono riusciti secondo me nell’intento di creare prodotti che sono ognuno la forza dell’altro.

Voi cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione commentando l’articolo.

Ricorda che puoi seguire MacPost attraverso la pagina Facebook, il canale Telegram e i profili su Instagram e Twitter.

| SPAZIO SPONSORIZZATO |

| ORZLY NIGHT STAND PER APPLE WATCH |

Riguardo a Marco Murgia

Medico. Utente Apple e Nintendo di lunga data. Appassionato di tecnologia, film e serie tv. Admin del portale MacPost.it

Potrebbe interessarti anche

apple-watch-serie-3-vorrei-ma-non-posso

Apple Watch Serie 3: vorrei ma non posso

Riflessioni su Apple Watch Serie 3. Il mio pensiero a distanza di qualche giorno dal keynote di presentazione.