Home / Notizie / Il 2016 sarà l’anno di MacBook Pro

Il 2016 sarà l’anno di MacBook Pro

La linea dei MacBook Pro si appresta a ricevere in questo 2016 uno dei più importanti aggiornamenti di sempre, con tante novità in cantiere previste per i nuovi modelli in arrivo entro fine anno.

Nuovi MacBook Pro nel 2016

Durante l’imminente WWDC con ogni probabilità non vedremo alcuna novità hardware, con la seconda metà dell’anno destinata invece a rappresentare il periodo più indicato per il lancio di tutta una serie di nuovi prodotti tra cui la nuova generazione di MacBook Pro.

Solitamente non amo parlare di rumors e indiscrezioni varie, ma quando un report proveniente da uno dei principali e più affidabili analisti del settore Apple, da sempre ben informato su ciò che avviene in quel di Cupertino, viene ad essere confermato anche dalle fonti vicine a Mark Gurman di 9to5Mac, ecco che la notizia assume i contorni di una quasi certezza e merita quindi a mio avviso ampio spazio di discussione sulle pagine di questo portale.

Secondo quanto viene riferito da Ming-Chi-Kuo della KGI Securities, Apple ha in programma di rilasciare una nuova generazione di MacBook Pro verso gli ultimi 4 mesi del 2016, caratterizzati da un design ultra sottile che ricordi per certi versi quello dei MacBook, con la presenza di un TouchID e di uno una barra di comando sopra la tastiera dotata di schermo OLED e comandi Touch. Disponibili in entrambi i tagli da 13 e 15 pollici, i nuovi MacBook Pro sfrutteranno anche un innovato processo di fabbricazione per la monoscocca metallica, che dovrebbe permettere all’azienda di Cupertino di inserire tutte le componenti hardware necessarie, tra cui porta USB-C e Thunderbolt 3, in uno spazio incredibilmente ridotto rispetto all’attuale generazione di MacBook Pro, pur mantenendo comunque un’elevata autonomia della batteria.

Verrà introdotto anche un modello da 13 pollici di MacBook, che andrà ad affiancare quello da 12 già disponibile in commercio e recentemente aggiornato alla sua seconda generazione, mentre invece i MacBook Air verranno relegati al ruolo di Mac entry-level.

Voi come considerate l’eventuale, anche se altamente probabile, uscita di nuovi MacBook Pro, alla luce delle possibili caratteristiche, in particolare TouchID e barra di comando con schermo touch OLED? Fatemi sapere la vostra opinione commentando l’articolo.

Riguardo a Marco Murgia

Medico. Utente Apple e Nintendo di lunga data. Appassionato di tecnologia, film e serie tv. Admin del portale MacPost.it

Potrebbe interessarti anche

iphone-x-inizio-nuovo-capitolo-sviluppo-iphone

iPhone X è solo l’inizio di un nuovo capitolo nello sviluppo di iPhone

In una recente intervista, Jony Ive ha dichiarato come iPhone X non sia un punto di arrivo, ma l’inizio di un nuovo capitolo nello sviluppo di iPhone.