Home / Recensioni / Old Man’s Journey, gioco poetico oltre ogni limite

Old Man’s Journey, gioco poetico oltre ogni limite

Old Man’s Journey, sviluppato dall’austriaca Broken Rules, è allo stesso tempo ed in parti uguali, gioco, storia e poesia. Disponibile su App Store per iPhone e iPad, questo titolo vi catturerà per le sue incredibili atmosfere, il gameplay originale e una colonna sonora talmente ben realizzata che vi verrà voglia di aprire l’app anche solo per ascoltarla. Poche ore sono bastate per innamorarmi letteralmente di questo gioco e farmi capire come i capolavori videoludici non sono esclusivi del mercato console e pc. Se vi va, vorrei darvi le mie impressioni attraverso questa dettagliata recensione.

Recensione Old Man’s Journey

Giocherete nei panni di un anziano signore, il quale riceve una lettera che sembra turbarlo non poco. In men che non si dica, si arma di bastone da passeggio e zaino in spalla parte per quello che si rivelerà essere un viaggio poetico ed emozionante. Lungo il vostro cammino, vi farete strada completando una serie di rompicapi, semplicemente manipolando spettacolari paesaggi e incredibili orizzonti per creare un’unica linea sulla quale fare avanzare il protagonista. I puzzle da risolvere non sono particolarmente complessi, ma questo non deve preoccuparvi troppo. Il tempo risparmiato dalla non eccessiva difficoltà del gioco è ampiamente ripagato dalla bellezza di tutte le scene che vi ritroverete ad attraversare. Con quella che ritengo essere un’incredibile magia, gli sviluppatori sono riusciti nell’intento di far crescere sempre di più la curiosità del giocatore verso quella che è la storia dell’anziano protagonista del gioco che ha deciso di intraprendere questo viaggio.Più giocherete e più non potrete fare a meno di andare avanti. Un crescendo di curiosità mista ad emozioni uniche.

old-mans-journey-recensione
Guardate questa scena. Non è qualcosa di unico e spettacolare? I colori e i disegni sono fantastici

Non ci sono dialoghi in Old Man’s Journey. A fare da sottofondo solo una spettacolare e gradevolissima colonna sonora, alla quale si aggiungono effetti audio ben realizzati che vengono richiamati dall’interazione con gli oggetti presenti sulla scena. Man mano che progredirete attraverso i vari livelli, la storia di base sarà raccontata da una serie di ricordi e flashback vissuti dal protagonista al termine di ogni stage. Come detto, questo elemento farà si che ci sarà una gran voglia di proseguire il viaggio per la curiosità di scoprire la fine della storia.

L’interazione con gli elementi di ogni scena è la base portante delle dinamiche di gioco in Old Man’s Journey. Per passare attraverso i vari paesaggi, dovrete spostare colline, pianure, orizzonti ed ogni sorta di elementi presenti su schermo, per far si che l’anziano signore vi possa passare sopra e proseguire così il suo cammino. Questo elemento è complicato dal fatto che non potrete intervenire modificando la superficie sulla quale il protagonista poggia i piedi. Sarà necessario aguzzare l’ingegno e scoprire il modo più facile ed efficace per andare avanti. Presa confidenza con quelle che sono le meccaniche iniziali del gameplay, il gioco introdurrà più avanti una serie di interazioni extra come ruotare manopole, scalare muri e scendere da delle cascate. Questi sono elementi positivi che aggiungono profondità e rendono il tutto meno lineare.

Gli stage sono graficamente spettacolari, una visione unica che con i suoi incredibili colori dona una sensazione di racconto magico e poetico allo stesso tempo. Le immagini sono in due dimensioni, ma sono organizzate e disposte in maniera tale da offrire un gradevolissimo e ben riuscito senso di profondità. Tutto questo, insieme all’assenza di dialoghi e a una colonna sonora che merita ogni riconoscimento possibile e immaginabile, rende Old Man’s Journey un gioco che ha le sembianze di un sogno. Un sogno dal quale non ci si vorrebbe svegliare mai e dove i flashback sono il mezzo perfetto per raccontare la storia in tutta la sua interezza.

Old Man’s Journey è un gioco relativamente breve. Per completarlo servono giusto poche ore. Al contrario di quanto avviene con altri titoli iOS, questo è un gioco che sarebbe meglio provare su dispositivi con display molto ampio. In tal senso iPad Pro è la migliore soluzione possibile per godere al massimo dell’incredibile magica poesia offerta da questo capolavoro. Giocare a Old Man’s Journey sarà come vedere un film o leggere un buon libro. Se volete farvi ammaliare da una storia ben realizzata e da atmosfere uniche, questo titolo è una scelta obbligata.

Old Man’s Journey è disponibile su App Store al prezzo di 5,49€ (nel momento in cui leggete questa recensione). Ogni singolo centesimo speso per acquistarlo è più che meritato.

 

Old Man's Journey

Grafica
Audio
Storia
Gameplay
Prezzo

Poesia!

Old Man's Journey è al tempo stesso gioco, magia e poesia. Le sue atmosfere uniche e il gameplay originale lo rendono un gioco iOS da provare senza se e senza ma.

Download - Clicca qui

Riguardo a Marco Murgia

Admin e fondatore di MacPost.it Medico di professione. Appassionato Hi-Tech e del mondo Apple. Dipendente da film e serie TV. Fiero Nintendaro.

Potrebbe interessarti anche

CalDigit TS3 HUB Thunderbolt Stastion 3 | Recensione

Recensione dell'ottimo HUB Thunderbolt 3 CalDigit TS3. I dettagli all'interno dell'articolo.