domenica , 19 novembre 2017
Home / Editoriali / Presentazione iPhone 7 e 7 Plus: cosa mi aspetto
presentazione-iphone-7-plus

Presentazione iPhone 7 e 7 Plus: cosa mi aspetto

La presentazione di iPhone 7 e 7 Plus è alle porte, ed oggi voglio raccontarvi quali sono le novità che mi aspetto da questi due nuovi top di gamma targati Cupertino.

iPhone 7 e 7 Plus: non un semplice aggiornamento

Come certamente già saprete da molto tempo, tra due giorni esatti, mercoledì 7 settembre, prenderà il via il keynote di presentazione dell’iPhone 7 e 7 Plus, dove l’azienda di Cupertino oltre ad annunciare tutte quelle che sono le novità dei suoi nuovi smartphone top di gamma, mostrerà le versioni definitive di iOS 10, watchOS 3, macOS Sierra e tvOS 10, ed introdurrà con ogni probabilità anche Apple Watch 2. Tralasciando questi ultimi elementi, concentriamoci esclusivamente sui melafonini di nuova generazione; voglio spiegarvi nel dettaglio quelle che sono le novità che mi aspetto personalmente di vedere su questi terminali e perché li ritengo, se tutte le voci che circolano verranno confermate, ben più di un semplice aggiornamento.

Estetica e design

Apple ci ha abituato nel tempo a vedere stravolto il design dei suoi smartphone ogni due anni, e così dopo l’uscita dell’iPhone 5s, con il 6 e il 6 Plus si è assistito ad un cambiamento radicale dell’estetica, rimasta immutata con quella che è l’attuale generazione di melafonini, ma destinata anche per questo 2016 a rimanere invariata per la maggior parte con iPhone 7 e 7 Plus. Gli elementi principali che andranno a modificare l’aspetto estetico e quindi il design complessivo, saranno i seguenti:

  1. Verranno rimosse quanto più possibile le bande posteriori delle antenne per dare un aspetto più uniforme complessivo.
  2. Verrà rimosso il jack audio da 3,5″ per fare spazio, con ogni probabilità, ad un sistema audio stereo.
  3. L’obiettivo della fotocamera sarà più ampio nel modello da 4,7″ mentre sarà caratterizzato da un sistema a doppia lente nel modello da 5,5″.
  4. Molto incerta, se non praticamente impossibile, la presenza di Smart Connector sul 7 Plus.
  5. Saranno introdotte due nuove colorazioni: un nero classico, ed un nero lucido che rimpiazzerà l’attuale Space Gray. In totale quindi avremo 5 differenti colorazioni.

Ora, sebbene l’aspetto complessivo sarà molto simile a quello delle passate generazioni di iPhone, già solo il fatto di eliminare le bande laterali, in aggiunta alle nuovo colorazioni, possono a mio avviso restituire la sensazione di avere un terminale “nuovo” tra le mani.

Tagli di memoria

Offrire nel 2016, quando le memorie costano davvero una miseria, ancora 16GB di archiviazione per l’iPhone di base sarebbe qualcosa di veramente assurdo. Fortuna o buon senso se preferite, vuole che l’azienda di Cupertino si sia finalmente decisa ad eliminare il taglio di memoria da 16GB, con il modello base che partirà da 32GB, mentre gli altri due saranno da 128 e 256. Oramai tutti i rumors e le indiscrezioni dell’ultimo minuto, puntano a questo tipo di configurazione, e francamente non posso che ritenermi soddisfatto se alla fine il tutto verrà confermato. Perché? Se consideriamo che i prezzi dovrebbero rimanere invariati (al più potrebbero addirittura diminuire), con la stessa cifra che si spende per comprare un 6s da 16GB, si compra un 7 con il doppio della memoria, e lo stesso discorso possiamo applicarlo con le relative proporzioni anche ai restanti tagli da 128 e 256GB. Niente male davvero.

Sotto la scocca: tanta potenza e nuove componenti

Se la parte esterna, quella che l’occhio umano può riuscire a percepire, rimarrà come detto abbastanza inalterata rispetto al passato, ciò che si nasconderà dentro i nuovi iPhone 7 e 7 Plus, sarà nettamente migliorato e subirà importanti cambiamenti. Ecco cosa mi aspetto di vedere:

  1. L’eliminazione del jack audio lascerà spazio ad un sistema audio di tipo stereo su entrambi i modelli da 4,7″ e 5,5″.
  2. iPhone 7 Plus avrà 3GB di RAM. Il 7 si fermerà a 2.
  3. Il display su entrambi i modelli verrà migliorato con il probabile arrivo della tecnologia True Tone che abbiamo imparato ad amare su iPad Pro 9.7″.
  4. Il chip A10 offrirà prestazioni di calcolo e grafiche superiori, grazie anche ad una frequenza di clock decisamente incrementata rispetto al passato. Tutto questo in particolare sul modello da 5,5″.
  5. 3D Touch migliorato
  6. Possibile, ma a mio avviso non sicuro, l’arrivo di un tasto Home di tipo capacitivo e non più fisico, caratterizzato anche da funzionalità di tipo Haptic Feedback come quelle apprezzate su Apple Watch.

Migliorie queste a mio avviso molto importanti, e da tenere in seria considerazione se si sta pensando all’acquisto dei nuovi iPhone.

Fotocamera: doppia lente is the way

La fotocamera sarà la componente, come avviene oramai da anni, a ricevere le maggiori attenzioni, per dei risultati che qualitativamente si vedranno in particolare su iPhone 7 Plus. Ecco le migliorie attese:

  1. iPhone 7 da 4,7″ sarà dotato di una fotocamera con sensore migliorato e stabilizzazione ottica dell’immagine.
  2. iPhone 7 Plus da 5,5″ sarà caratterizzato per una fotocamera a doppia lente in grado di offrire un sistema di zoom senza che le immagini vengano distorte, e dei risultati qualitativi migliori in condizioni di scarsa luminosità. Come nel dettaglio il sistema a doppia lente possa essere sfruttato, resta ancora un mistero per tutti.
  3. Il flash passerà su entrambi i modelli da un sistema a 2 led ad uno a 4.

Se tutto questo venisse confermato, è chiaro come il comparto fotografico sia tutto a vantaggio del modello 7 Plus da 5,5″.

Cosa ci sarà dentro la confezione?

Non è una domanda stupida da porsi, perché di fronte alla certezza dell’eliminazione del jack audio da 3,5mm, c’è da chiedersi come Apple possa rendere il meno traumatico possibile questo epocale passaggio.

  1. iPhone
  2. Alimentatore
  3. Manualistica
  4. Adattatore Lightning-Jack 3,5mm
  5. Nuove cuffie AirPods Wireless

Una configurazione questa che sono convinto possa rendere l’eliminazione del jack audio assolutamente indolore.

Prezzi, preordini e data d’uscita in Italia

Come detto i prezzi dovrebbero essere sostanzialmente invariati, quindi possiamo ipotizzare quanto segue:

  • iPhone 7 32GB: 779€
  • iPhone 7 128GB: 889€
  • iPhone 7 256GB: 999€
  • iPhone 7 Plus 32GB: 889€
  • iPhone 7 Plus 128GB: 999€
  • iPhone 7 Plus 256GB: 1109€

Per quanto riguarda eventuali preordini e data d’uscita in Italia, sono sempre più insistenti le voci che vedono il nostro paese finalmente inserito tra quelli di prima fascia dove iPhone 7 e 7 Plus verranno venduti sin dal primo giorno di commercializzazione. Ed in tal senso anche io, insieme ad altri blogger del settore, abbiamo ricevuto importanti conferme circa la disponibilità sin da subito in Italia. Dando quindi quasi per certo l’inserimento del nostro paese tra quelli di prima fascia, i preordini dovrebbero partire dal 9 settembre, 2 giorni dopo il keynote, con la commercializzazione online e nei negozi fisici che partirebbe il 16 settembre. Nella peggiore delle ipotesi, tra il 23 e il 30 dello stesso mese, qualora fossimo ancora nella seconda fascia di disponibilità. Come sempre poi, dovrebbero partire anche i “Reservation Pass” pochi giorni prima del via alla vendita.

Concludendo, queste sono le mie considerazioni e quello che mi aspetto dalla presentazione di iPhone 7 e 7 Plus, tutti elementi basati sulla mia esperienza di lunga data da utente Apple, e da quelli che sono stati i rumors e le indiscrezioni circolate in rete su questi nuovi terminali oramai da molti mesi. Se tutto verrà confermato, sono fortemente convinto che questi due melafonini di nuova generazione, si presentino come molto più che un banale aggiornamento, facendo quindi dimenticare che l’estetica non viene rivoluzionata da 3 anni. Voi cosa ne pensate? Come sempre fatemi sapere la vostra opinione commentando l’articolo.

About Marco Murgia

Medico | YouTuber | Blogger e admin presso @macpost_it | Utente Apple e Nintendo di lunga data | Appassionato di tecnologia, film e serie tv

Controlla anche

iPad Pro 2 prezzo data uscita caratteristiche tecniche

iPad Pro 2: prezzo, data d’uscita e caratteristiche tecniche

Sono diversi gli utenti che ultimamente mi chiedono quando arriveranno i nuovi iPad Pro 2, …