Home / Recensioni / Recensione FiLMiC Pro. App per registrare video professionali con iPhone

Recensione FiLMiC Pro. App per registrare video professionali con iPhone

Nel corso degli ultimi anni, ho iniziato a usare il mio smartphone come videocamera principale per tutte le mie attività quotidiane. Dai viaggi alle recensioni per MacPost. Nonostante l’app Fotocamera di iOS sia certamente ottima, su App Store sono disponibili soluzioni terze in grado di tirare fuori il meglio dall’iPhone, app per registrare video professionali. Una di queste è FiLMiC Pro.

Questa recensione è stata scritta dopo aver provato FiLMiC Pro su un iPhone 7 Plus

FiLMiC Pro potenzia la creatività ed espande le capacità video di iPhone

FiLMiC Pro semplicemente trasforma il vostro iPhone in una videocamera professionale in grado di catturare video di qualità estremamente elevata. Offre tutti gli strumenti necessari per ottenere solo il meglio da ogni filmato. Un controllo completo a 360° su tutti i settaggi sui quali non sarebbe possibile intervenire con l’app Fotocamera di iOS. Alcune delle principali funzioni comprendono il controllo variabile sulla velocità di zoom, sull’audio e sul frame rate (impostabile fino ad un massimo di 250 fps). Si ha anche la possibilità di intervenire sul focus, sull’esposizione, sull’ISO, sulla velocità dell’otturatore, sulla tinta e la temperatura del colore. Tutto direttamente dal vostro smartphone. Qualcosa fino ad ora impensabile senza strumenti professionali ben più costosi di un iPhone.

 

recensione-filmic-pro

Recentemente l’app è stata aggiornata alla versione 6.0. Si tratta di un aggiornamento molto importante e con corpose novità. Gratuito per tutti coloro che avevano già in precedenza acquistato FiLMiC Pro su App Store. Le nuove funzionalità includono:

  • Interfaccia grafica più semplice e fluida
  • Una suite completa di strumenti per l’analisi live dei video (Zebra Stripes, Clipping, False Color e Focus Peaking)
  • Possibilità di registrare in modalità FLAT e Low. Funzioni normalmente presenti solo nelle reflex più costose.
  • Aggiustamento live di ombre e luci
  • Correzione di saturazione e riduzione temporanea del rumore

Per quanto riguarda la modalità FLAT, quella a mio avviso più interessante, ve ne parlerò a breve.

recensione-filmic-pro

FiLMiC Pro offre un’interfaccia semplice ma allo stesso tempo completa

Per il momento, una cosa su cui vorrei soffermarmi è che se non siete abituati ad utilizzare delle DSLR o camere comunque molto complesse, prendere confidenza con l’utilizzo di FiLMiC Pro potrebbe essere inizialmente macchinoso. Col tempo però, riuscirete a padroneggiare presto questo potente strumento per la registrazione di video professionali con iPhone.

Avviata per la prima volta l’app, vi troverete davanti un display con una serie di controlli visualizzati su schermo. Vi invito a prendervi tutto il tempo necessario per padroneggiare al meglio comandi e settaggi vari. Passare da una fotocamera compatta ad una reflex è sempre traumatico, sono due mondi completamente diversi. Allo stesso modo, questo accade passando dall’app Fotocamera di iOS a FiLMiC Pro. Ma ci farete l’abitudine.

Quindi, una volta che avrete aperto il programma, ciò che vi ritroverete davanti sarà una schermata come quella visualizzata nell’immagine sotto a questo paragrafo. Ci sono molte icone da conoscere, ma fortunatamente la UI resta comunque semplicissima e minimale. FiLMiC Pro organizza tutto in modo ottimale, facendo si che opzioni e comandi più complessi non invadano la schermata principale ma restino ben nascosti mentre registrate i vostri video.

 

recensione-filmic-pro

Il menu impostazioni di FiLMiC Pro è completo in ogni dettaglio

Il menu impostazioni di FiLMiC Pro è ricco di opzioni e controlli di ogni tipo. Tra i vari settaggi troviamo:

  • Risoluzione: Permette di scegliere la risoluzione del video. Le opzioni comprendono tagli da 16:9, 17:9, 2.59:1, 1:1, 2.2:1, 2.76:1, 4:3 e il formato cinematografico 2.39:1. Qualità video fino ad un massimo di 4K.
  • FrameRate: Permette di scegliere il frame rate desiderato con molta più libertà rispetto a quanto concesso dall’app Fotocamera di iOS. Si può arrivare fino ad un massimo di 240 fps.
  • Audio: Si può scegliere se utilizzare il microfono integrato o eventualmente uno esterno se disponibile. Può essere selezionato il formato di registrazione (PCM,AIFF o AAC) e la frequenza (44.1 kHz o 48.0 kHz). Oppure si può scegliere di escludere l’audio dalla registrazione
  • Stabilizzatore: Si può scegliere se attivare o meno la stabilizzazione ottica della fotocamera. Opzione molto utile se si utilizzano gimball come il DJI Osmo Mobile con il quale FiLMiC Pro è completamente compatibile.
  • Flash: Possibile impostare diversi livelli di intensità per la luce emessa dal flash.

La modalità FLAT di FiLMiC Pro e la color correction

Come detto ad inizio recensione, le funzioni di FiLMiC Pro sono numerose. Oltre al complesso menu di impostazioni, queste comprendono la possibilità di impostare manualmente alcuni parametri importanti quali ISO, velocità otturatore, esposizione etc…In particolare però vorrei soffermarmi sulla modalità FLAT  del Kit Cinematografico (disponibile tramite acquisto in-app al prezzo di 10,99€).

Il Kit Cinematografico è disponibile come acquisto in-app ed è compatibile con iPhone 7 e 7 Plus

Si tratta di un’opzione che normalmente è presente sulle reflex o sulle videocamere professionali e che permette di intervenire in modo molto deciso sulla correzione del colore in post produzione. Un sistema che permette di tirare fuori il meglio da ogni video e rendere le scene riprese vive e ricche di colori.

Qui di seguito un breve video sample girato di Matteo Bertoli di PetaPixel che mostra i risultati che possono essere ottenuti con la modalità FLAT di FiLMiC Pro ed una buona color correction in post produzione. Avrei potuto darvi un sample girato da me stesso, ma ho preferito illustrarvi il lavoro di un professionista del settore video making:

FiLMiC Pro: funzionamento generale ed eventuali bug

Generalmente il programma funziona molto bene. Così come avete potuto constatare voi stessi dal video qui sopra, i risultati che si possono ottenere sono incredibili.

Ma l’app ahimè non è esente da malfunzionamenti. Purtroppo ho riscontrato, e non infrequentemente, un eccessivo riscaldamento dell’iPhone 7 Plus con l’impossibilità di proseguire con l’utilizzo del terminale. A volte, dopo una registrazione superiore a qualche minuto (3-4 generalmente), il video viene catturato regolarmente ma ciò che si visualizza su schermo va a scatti.

Non so a cosa questo sia dovuto, ma niente che non possa essere risolto con un bel aggiornamento software. Ad ogni modo, niente che infici in modo irrimediabile l’utilizzo dell’app che ripeto, resta comunque su buoni livelli.

Conclusioni

Se avete piena dimestichezza su come si lavora nella registrazione di video intervenendo su parametri complessi come ISO, otturatore, focus, frame rate etc…E volete usare iPhone come videocamera principale, FiLMiC Pro è certamente lo strumento migliore per registrare video professionali di livello cinematografico.

FiLMiC Pro è disponibile per il download su App Store al prezzo di 16,99€.

 

Recensione | FiLMiC Pro

Interfaccia
Funzionalità
Qualità complessiva
Prezzo

Se avete piena dimestichezza su come si lavora nella registrazione di video intervenendo su parametri complessi come ISO, otturatore, focus, frame rate etc...E volete usare iPhone come videocamera principale, FiLMiC Pro è certamente lo strumento migliore per registrare video professionali di livello cinematografico.

Download - Clicca qui

Riguardo a Marco Murgia

Admin e fondatore di MacPost.it Medico di professione. Appassionato Hi-Tech e del mondo Apple. Dipendente da film e serie TV. Fiero Nintendaro.

Potrebbe interessarti anche

CalDigit TS3 HUB Thunderbolt Stastion 3 | Recensione

Recensione dell'ottimo HUB Thunderbolt 3 CalDigit TS3. I dettagli all'interno dell'articolo.

  • Mori Turi

    complimenti per la recensione. Purtroppo non mi è chiara una cosa riguardo agli acquisti, ricapitolando l’App per Iphone 7 plus, costa 16,99 e in più devo spendere altri 10,99 per avere il kit cinematografico? E’ giusto o ho capito male io?

    altra domanda allora a cosa serve fare l’acquisto delle due app da store?
    Ho un po’ di confusione, grazie anticipatamente per la risposta

    • MacPost

      Ciao, intanto grazie per i complimenti.
      Da App Store si effettua l’acquisto della singola app FiLMiC Pro per 16,99€.
      Per sbloccare tutte le funzioni incluse nel kit cinematografico, si procede con un unico acquisto in-app (direttamente da dentro l’applicazione) al costo di 10,99€.
      Spero di aver chiarito tutti i tuoi dubbi.