Home / Recensioni / Recensione Screens 3 per Mac. Il miglior client VNC per macOS

Recensione Screens 3 per Mac. Il miglior client VNC per macOS

Dopo avervi parlato di Screens 4 VNC per iOS, oggi vi mostro la recensione di Screens 3 per Mac. Quello che a mio avviso può essere considerato il miglior client VNC per macOS.

Recensione Screens 3 per Mac

Nella mia recensione di Screens per piattaforma iOS, vi ho illustrato quella che è la configurazione di Mac che spesso ho la necessità di gestire in remoto. Se da una parte poter fare questo da iPhone e iPad ha i suoi indubbi vantaggi, ci sono utenti e figure professionali di ogni tipo che desiderano avere questa opportunità di controllo in remoto anche da macOS. Fortunatamente Edovia ha sviluppato una specifica versione di Screens che a mio avviso può essere considerata tranquillamente il miglior client VNC disponibile per i computer Apple e non solo, visto che il programma è utilizzabile anche su piattaforma Windows e Linux.

La versione macOS di Screens trae chiaramente ispirazione dalla sua controparte per iOS. L’interfaccia è infatti molto simile, minimale e priva di inutili distrazioni o menu complicati da padroneggiare. Anche se la UI non brilla di certo per essere quella con la maggior originalità vista su un programma per Mac, questo ha comunque consentito a Screens di essere un applicativo facile da padroneggiare. La curva d’apprendimento è estremamente semplice e l’utilizzo sarà praticamente immediato. La schermata principale infatti mostrerà in modo chiaro i computer che avremo inserito in lista per il controllo remoto. Questi saranno differenziabili, sia perché possono essere organizzati in cartelle e sottogruppi, ma anche perché ogni singola finestra a loro dedicata può avere il proprio sfondo distintivo. È possibile per esempio fare in modo di ottenere uno screenshots della scrivania controllata ogni qual volta effettueremo il logout. Ciò consentirà di individuare facilmente i Mac/PC di nostro interesse e di accedervi in tempi rapidi.

recensione screen 3 mac

La sidebar posta nella parte destra dell’interfaccia utente, consente di avere rapido accesso a tutti quei Mac e PC che sono stati individuati nelle vicinanze di quello dal quale andremo ad effettuare il controllo remoto. Il tutto senza avere la necessità di configurare opzioni o parametri avanzati. Si tratta di una soluzione questa che può tornare molto utile in ambienti di lavoro come uffici e aziende di ogni tipo dove si trovano molti terminali sotto la stessa rete. Il supporto alle funzionalità del Portachiavi iCloud su macOS, consentirà poi di evitare di dover inserire ogni volta le credenziali di accesso al Mac/PC da gestire. Anche per quelle connessioni attivate con singolo click dalla sidebar appena menzionata.

recensione screen 3 mac

Risultano essere particolarmente comode le scorciatoie accessibili dalla piccola icona posizionata nella barra menu di macOS, dalle quali saremo in grado di controllare in pochi click le scrivanie salvate o quelle rilevate nelle vicinanze. Sarebbe stato meglio però che tale possibilità fosse stata attiva in background. Invece risulterà disponibile solo se Screens 3 è in esecuzione.

Da un punto di vista meramente tecnico, il programma funziona egregiamente. La velocità di esecuzione ed in particolare quella di collegamento e gestione dei terminali collegati in remoto, è estremamente rapida e mai ho riscontrato rallentamenti o lag di alcun tipo. Il pieno supporto ad iCloud risulta utilissimo in particolare se si accede a Screens 3 per la prima volta provenendo da un’esperienza d’uso della sua controparte iOS. Infatti in questo caso troveremo subito tutte le nostre scrivanie salvate, con le relative opzioni e configurazioni già impostate. In pochissimo tempo saremo pronti a metterci al lavoro. Così come su iPhone e iPad, anche su Mac è presente l’utility Screens Connect, che ci consentirà di avere accesso ai terminali da controllare anche quando questi non saranno presenti sotto la stessa rete internet.

recensione screen 3 mac

Le peculiarità principali della versione Mac di Screens, sono le stesse che ho imparato ad apprezzare su iOS. Abbiamo quindi:

  • Rapida velocità di connessione.
  • Specifiche task che possono essere eseguite al momento del logout.
  • Navigazione della scrivania controllata semplice e intuitiva, con la possibilità di visualizzare comunque il puntatore del terminale collegato in remoto.
  • Modalità Osservatore.
  • Modalità Tenda per disabilitare lo schermo controllato per il pieno rispetto della privacy delle operazioni che svolgeremo.
  • Supporto alla Clipboard condivisa per la condivisione di file, dati e testi tra Mac/PC.
  • Possibile configurare specifiche scorciatoie di tastiera per ogni singola scrivania controllata in modo che queste non interferiscono con il resto delle nostre app.
  • Connessioni sicure e criptate
  • Supporto a 1Password e Dropbox

Le funzioni offerte sono tante, l’utilità è elevatissima e la qualità è indiscutibile. Posso quindi senza ombra di dubbio promuovere Screens 3 per Mac a pieni voti, nonostante il prezzo non sia sicuramente dei più accessibili.

Screens 3 per Mac è infatti disponibile su Mac App Store al prezzo di 29,99€.

Per restare sempre aggiornati potete seguire MacPost su FacebookTwitterTelegram e Instagram. Iscrivetevi anche al canale YouTube per non perdere gli ultimi video, alla MacPost Weekly Newsletter e al Feed RSS.

Screens 3 VNC per Mac

Funzioni
Interfaccia
Facilità d'uso
Prezzo

Le funzioni offerte sono tante, l'utilità è elevatissima e la qualità è indiscutibile. Posso quindi senza ombra di dubbio promuovere Screens 3 per Mac a pieni voti, nonostante il prezzo non sia sicuramente dei più accessibili

Download

Riguardo a Marco Murgia

Admin e fondatore di MacPost.it Medico di professione. Appassionato Hi-Tech e del mondo Apple. Dipendente da film e serie TV. Fiero Nintendaro.

Check Also

recensione-filmic-pro

Recensione FiLMiC Pro. App per registrare video professionali con iPhone

FiLMiC Pro è certamente l'app più potente e completa per registrare video professionali con iPhone. Scoprite tutti i dettagli attraverso questa recensione.