Home / Notizie / Vendite Mac in aumento nonostante la crisi del mercato PC

Vendite Mac in aumento nonostante la crisi del mercato PC

Con il mercato PC che da tempo patisce una crisi generale senza apparente fine, le vendite Mac di Apple sono invece in costante aumento anno dopo anno. Nonostante le feroci critiche ricevute dagli ultimi modelli dell’azienda (alcune delle quali sacrosante), in particolare per quanto riguarda i MacBook Pro 2016, i computer Apple continuano ad essere venduti molto bene e non sembrano patire le stesse sofferenze di alcuni dei suoi principali competitors.

Vendite Mac in aumento nel Q1 2017

Un’analisi preliminare condotta dalla ben nota Gartner, ha rivelato che Apple nel Q1 2017 ha venduto circa 4,2 milioni di Mac in tutto il mondo, incrementando quindi del 4.5% i dati registrati nello stesso periodo del 2016, quando invece erano stati venduti circa 4 milioni di unità. Dati alla mano, questo ha permesso all’azienda di Cupertino di passare dal 6.3% al 6.8% delle quote mercato a livello globale. In questo modo l’azienda si è confermata come il quinto più importante brand per la vendita di computer.

vendite-mac-costante-aumento-nonostante-crisi-settore-pc
I dati mondiali sulla vendita di computer nel Q1 2016 vs Q1 2016

Lenovo, HP e Dell, che occupano le prime tre posizioni di questa speciale classifica, hanno visto anche loro incrementare il loro giro di affari, con un aumento delle spedizioni nel Q1 2017 pari rispettivamente al 1.2%, 6.5% e 3.4%. Asus invece è l’azienda che più di tutte ha avuto un brusco calo, pari a circa il 14%, con le spedizioni che sono passate da 8.3 milioni a 7.3. Un milione esatto in meno rispetto al 2016.

AUKEY ADATTATORE USB-C > USB 3.0

Secondo quanto riferito da Gartner, le spedizioni di PC a livello mondiale sono di 62 milioni di unità, in diminuzione del 2,4% rispetto al Q1 2016 quando furono venduti 63,7 milioni di computer:

Mentre il settore consumer dei PC continuerà a diminuire ancora durante tutto il 2017, per far si che l’intero settore possa in qualche modo contenere i danni e mantenere un costante livello di crescita, serviranno ottimi risultati dal mercato business. Vincere in questo particolare aspetto potrà evitare conseguenze disastrose a tutti i competitors in gioco. Le aziende che non fortificheranno la loro presenza nel mercato business soffriranno una grave crisi e saranno costrette ad uscire dal settore PC nel giro di 5 anni se non prenderanno serie contromisure. Al di sotto dei primi tre brand, le possibilità di intervento saranno molto remote e difficili, fatta eccezione per Apple che ha una base di utenti molto solida.

È importante sottolineare comunque che i dati appena riportati sono derivanti da studi preliminari. Quando si arriverà ad analisi definitive, i numeri potrebbero anche essere leggermente diversi da quelli mostrati.

iBUY COPRI TASTIERA PER MACBOOK PRO 2016

Voi cosa ne pensate? Come contestualizzate la posizione di Apple in un settore di mercato che a parte qualche piccola eccezione sembra patire una crisi evidente? Fatemi sapere la vostra opinione commentando l’articolo.

Riguardo a Marco Murgia

Medico. Utente Apple e Nintendo di lunga data. Appassionato di tecnologia, film e serie tv. Admin del portale MacPost.it

Potrebbe interessarti anche

iphone-8-touch-id

Apple non impara mai e la storia si ripete. Previste scorte limitatissime per iPhone 8/X

Facciamo chiarezza sulle ultime indiscrezioni inerenti la commercializzazione e le scorte di iPhone 8/X.